Categorie
Blog Uncategorized

Anni ’80 reboot?

Nostalgia di un mondo dove gli smartphone ed internet non c’erano? Dove l’orrore correva più nei dialoghi e nelle atmosfere che negli effetti speciali? Diamo uno sguardo ad alcune tra le più famose serie televisive che stanno ritornando in voga, un fenomeno sempre più diffuso che cattura l’attenzione di ogni tipo di pubblico,in particolar modo di chi ha vissuto il periodo a cavallo fra gli anni ottanta e novanta.

[img responsive=”true”]

Serie TV Twin Peaks

[/img]

Il nostro tempo è, in parte, caratterizzato da un pensiero “debole”, a volte capita di sentirsi orfani di un passato molto diverso dal nostro presente, le atmosfere di anni fa spesso ritornano alla memoria e, misti ad un po’ di nostalgia, i ricordi riaffiorano e ci danno la voglia di rivivere vecchie emozioni. Ciò avviene anche (e non solo) nelle serie televisive.
Ovviamente, seguendo in modo diligente i nostri gusti orrorifici e paranormali, vediamo più nel dettaglio tre serie televisive: Twin Peaks, X Files e Stranger Things.
Per prima cosa mostriamo alcune analogie e differenze fra queste tre serie:
Twin Peaks e X Files, nelle loro nuove e attuali versioni, recuperano, a distanza di molti anni, la loro storia e cercano di ridare nuova linfa ai vecchi fasti passati.
Stranger Things invece è una serie totalmente nuova, estremamente gradevole, che di quel periodo recupera i contesti ed è piena di citazioni che gli spettatori riusciranno facilmente a cogliere.
Ora vediamole più nel dettaglio
TWIN PEAKS. Dopo 25 anni ritorna la serie cult dell’inizio degli anni ’90. La terza stagione della saga, ambientata nell’immaginario paese chiamato Twin Peaks, andrà in onda nei primi mesi del 2017 con nove episodi che vedranno la presenza di vecchi attori, uno fra tutti Kyle Maclachlan (il mitico Dale Cooper che abbiamo visto anche in Dune e Sex and the City) e new entry tra cui Monica Bellucci. Il ritorno alla regia di David Lynch assicura un tuffo nel passato, un recupero delle atmosfere misteriose e grottesche che hanno caratterizzato le due prime stagioni andate in onda tra il 1990 e il 1991. Non mancheranno sicuramente le indagini,i personaggi assurdi e misteriosi e quel senso di inquietudine costante che ha caratterizzato gli episodi passati. L’omicidio di Laura Palmer ha tenuto incollato agli schermi un’intera generazione che oggi, a tanti anni di distanza, è pronta a immergersi nuovamente nell’incubo e negli inconfessabili segreti dell’oscura provincia americana.
X FILES. La decima stagione di X Files è andata in onda nel 2016, a distanza di quattordici anni dalla fine della nona stagione. La serie tv, iniziata nel 1993, racconta le vicissitudini dei due agenti del FBI Fox Mulder e Dana Scully coinvolti in indagini sul paranormale, in particolar modo su teorie del complotto, creature leggendarie, mutazioni genetiche e soprattutto UFO. A nostro avviso l’ultima stagione, pur cercando di riprendere le peculiarità delle stagioni passate, risulta essere più debole soprattutto per quanto riguarda la trama.
STRANGER THINGS. La vera novità del 2016. La prima Stagione, uscita il 15 Luglio del 2016, è composta da otto puntate, estremamente curate nei dettagli, nei contesti, nei dialoghi e nelle atmosfere. La caratteristica principale di questa serie è il recupero di citazioni e ambientazioni tipiche degli anni ottanta e settanta. La storia,ambientata nella cittadina di Hawkins nel 1983, è ben scritta ed è ricca di citazioni di film degli anni ’80 come E.T., Goonies e War Games. I protagonisti principali sono un gruppo di bambini che si troveranno alle prese con un mistero che metterà a dura prova la loro sanità mentale e quella di tutta la loro comunità. Di questa nuova serie consigliamo assolutamente la visione.